Sei quì
Home / Innovazione / Sulle tracce di Leonardo (da Vinci)

Sulle tracce di Leonardo (da Vinci)

Passeggiando per Milano si possono apprezzare le bellezze della città e riscoprirne la storia ma se volete sentirvi veramente immersi nel suo contesto storico non dovete assolutamente perdere la Mostra Leonardo3, di fronte a Piazza della Scala, a due passi dalle vie dello shopping, dalla Galleria Vittorio Emanuele, dalle pasticcerie e dai luoghi di ritrovo intramontabili di Milano. Perché solo lì potrete apprezzare i veri capolavori di Leonardo da Vinci.

Festeggiare in grande stile i 500 anni dalla morte di Leonardo da Vinci si può. Un modo per tutti: visitare la mostra Leonardo3 – Il Mondo di Leonardo in Piazza della Scala (ingresso Galleria Vittorio Emanuele II) a Milano! Noi di BabyGuest l’abbiamo fatto e ne siamo rimasti affascinati. Fatelo anche voi. C’è tempo fino alla fine di dicembre 2019. E ne vale davvero la pena! Ecco perché:

“Copyright Leonardo3 – www.leonardo3.net” 

Il centro studi Leonardo3 – attivo dal 2004 nello studio e nella divulgazione scientifica dell’opera di Leonardo da Vinci, proprio in occasione dell’anniversario dalla sua morte, ha deciso di proporre nuove esperienze in realtà immersiva nonché alcune macchine addirittura in anteprima mondiale. 

In particolare, nel percorso espositivo sono state introdotte due postazioni VR ossia di realtà virtuale dedicate alla Barca a Pale pilotabile dal vero e alla ricostruzione della Battaglia di Anghiari. Non solo: sono stati esposti in anteprima i modelli dell’Organo continuo e della Macchina volante CA176

“Copyright Leonardo3 – www.leonardo3.net” 

Qui tutti i dettagli:

Barca a pale – Esperienza VR: 

La Barca a pale è una delle macchine nautiche che Leonardo studia nei suoi primi anni milanesi. Disegnata al centro del foglio 945r del Codice Atlantico, l’invenzione prevede un meccanismo, messo in moto da due pedali, che trasforma il moto alternato nel moto rotativo continuo per le pale. 

Il centro studi Leonardo3 ha ricostruito il modello della barca a grandezza reale permettendo ai visitatori di occupare le postazioni dei due operatori previsti da Leonardo. Il pedalatore dovrà mettere in moto la barca, mentre il timoniere avrà il compito di guidarla, ammirando – grazie al casco VR – la visuale dei Navigli all’epoca di Leonardo! Stupendo! 

Battaglia di Anghiari – Esperienza VR: 

Il lavoro di ricostruzione della perduta Battaglia di Anghiari con nuove e fantastiche ricostruzioni tridimensionali in realtà virtuale permette di esplorare e scoprire ogni angolo della sala ai tempi della «contesa pittorica» che alla fine non portò né Michelangelo né Leonardo a completare le rispettive opere. La ricostruzione verrà presentata anche a Firenze, a Palazzo Vecchio, nello stesso Salone dei 500 dove operò Leonardo, il 29 aprile 2019. 

Macchina volante CA176: 

Il centro studi Leonardo3 ha realizzato una nuova macchina volante inedita, tratta dal foglio 176r del Codice Atlantico, caratterizzata da
una particolare articolazione che consente di muovere l’ala in tutte le direzioni. Si tratta di una macchina particolarmente avanzata, nella quale il movimento delle ali non prevede il battito, bensì il governo del volo. Oltre a poter ammirare il modello inedito, il pubblico potrà interagire direttamente con l’invenzione mettendola in azione attraverso una stazione interattiva. 

“Copyright Leonardo3 – www.leonardo3.net” 

Organo Positivo Continuo: 

Continua il lavoro di ricerca sui moltissimi strumenti musicali progettati dal genio vinciano portato avanti dal centro studi Leonardo3 e, in occasione delle celebrazioni del 2019, è stato introdotto in mostra il modello inedito e perfettamente funzionante dell’Organo Positivo Continuo. Tratto dal Codice Madrid, questo strumento rappresenta una evoluzione del concetto di vento continuo: un organo di grandi dimensioni con un sistema a doppio mantice. Per la prima volta nella storia, in assoluta anteprima mondiale, si può sentire suonare uno strumento ideato da Leonardo e probabilmente rimasto solo sulla carta! 

OLTRE 900 MILA VISITATORI — L’esposizione, giunta ormai alle porte del sesto anno d’apertura, continua a raccogliere un crescente consenso di pubblico. A tal proposito, Massimiliano Lisa, presidente di Leonardo3, ha dichiarato: «Abbiamo chiuso il 2018 con un aumento dei biglietti del 30% rispetto al 2017, ovvero con oltre 170 mila visitatori per un totale complessivo di 900 mila ingressi. Essendo ormai aperti da 6 anni, nonostante la mostra venga aggiornata costantemente con nuovi contenuti, siamo più paragonabili a un museo, che a una mostra. E con i nostri numeri possiamo dire con orgoglio di essere tra le location culturali più visitate della nostra città». 

Anche nel 2019 la mostra è aperta dalle 9:30 alle 22:30 per 364 giorni, chiudendo solo il giorno di Natale!

In estrema sintesi: ll Mondo di Leonardo è una mostra imperdibile che consente di scoprire il vero Leonardo da Vinci artista e inventore, grazie a ricostruzioni inedite delle sue macchine e restauri dei suoi dipinti in anteprima mondiale.

Si va dal Sottomarino meccanico alla Macchina del tempo, dalla Libellula meccanica alla Macchina volante. E ancora: c’è il restauro digitale dell’Ultima Cena e la ricostruzione del Monumento Sforza, solo per citare un altro paio di chicche!

Esperienze multimediali consentono poi al pubblico di interagire in prima persona con le macchine, le opere artistiche e i codici di Leonardo. In tutto sono oltre 200 le ricostruzioni 3D interattive che rendono la mostra fruibile a un pubblico di tutte le età. Bimbi e ragazzi, in primis. Si tratta di un appuntamento importante per famiglie, studenti, turisti e per chiunque sia interessato a scoprire Leonardo da Vinci, come mai visto prima. 

Ci sono infine audioguide disponibili in 8 lingue: cinese, francese, inglese, italiano, portoghese, russo, spagnolo e tedesco.  

Che cosa aspettate? Visitate Leonardo3 Museum! Non ve ne pentirete! Parola di BabyGuest! 

“Copyright Leonardo3 – www.leonardo3.net” 
BabyGuest
BabyGuest
A noi piace tutto quello che è bello, buono e nuovo e ci piace condividerlo con i "nostri compagni di viaggio". Seguiteci, ci divertiremo. Parola di Babyguest! E scriveteci su: info@babyguest.com

Articoli simili

Lascia un commento

Top

Il presente blog utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Navigando comunque in magazine.babyguest.com acconsenti al loro uso. Informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi