Sei quì
Home / Ultimi articoli / TORINO, TUTTI I CONSIGLI PER UN WEEK-END INDIMENTICABILE

TORINO, TUTTI I CONSIGLI PER UN WEEK-END INDIMENTICABILE

Prima capitale d’Italia, Torino conserva un fascino senza pari. E, a sorpresa, si candida a diventare una della città più family friendly del nostro Paese. Il reportage di BabyGuest e i consigli sulle attrazioni imperdibili. Per tutta la famiglia.

Visitare Torino è sempre emozionante. Tanto più che conoscerla significa immergersi nella storia italiana. Torino è stata la prima capitale d’Italia ed è ricca di siti patrimonio dell’Unesco. A cominciare dalle Residenze Sabaude, inserite nel prestigioso elenco che fa capo all’ONU oltre 20 anni fa. Ma in tutto sono 5 i siti protetti sparsi sull’intero territorio piemontese. Alla grande Torino si deve la nascita di molti simboli del Made in Italy nel mondo: il caffè espresso, il cioccolato gianduja, l’industria automobilistica e così via. Importantissima anche la sua impronta in ambito cinematografico, dell’editoria o, ancora, in campo enogastronomico.

Ma c’è di più. Torino oggi si presenta anche come una delle città più baby friendly d’Italia! E noi di BabyGuest non possiamo che amarla. Negli ultimi anni infatti Torino ha subito una radicale trasformazione e da città meramente industriale è diventata una città aperta al turismo, vivibile per tutti, bambini e adulti. È inoltre facile da girare anche a piedi ed è ricca di attrazioni in grado di soddisfare i desiderata di tutti.

Qui i nostri tips dopo uno splendido week-end trascorso in città:

Abbiamo scelto di soggiornare presso NH Hotel Collection Piazza Carlina, un bellissimo edificio risalente il 17esimo secolo, situato nel cuore di Torino e a meno di 10 minuti di distanza a piedi da alcuni dei luoghi d’interesse imperdibili della città. 

MOLE ANTONELLIANA

Monumento simbolo della Città di Torino, a firma dell’architetto Antonelli, ha una storia controversa. È stata costruito come tempio per gli israeliti con tanto di scuola all’interno. Dopo numerose vicissitudini, è passato in mano al Comune di Torino. La Mole Antonelliana ha una altezza pari a 167,5 metri ed è proprio sede del Museo del Cinema di Torino che di fatto è il mio museo più alto del mondo!

MUSEO NAZIONALE DEL CINEMA

Tra i più importanti al mondo per la ricchezza del patrimonio, è un museo unico e coinvolgente per tutta la famiglia. All’interno del Museo si trovano pezzi di attrezzature cinematografiche antiche e moderne che arrivano dai set dei primi film sia italiani sia internazionali. A corollario della visita c’è la possibilità di salire sull’ascensore panoramico (non con i passeggini) per vedere Torino dall’alto. Fatelo! Rimarrete stupefatti dalla vista mozzafiato.

MUSEO EGIZIO 

Il Museo Egizio di Torino è il Museo più antico del mondo dedicato totalmente all’Egitto. E vale davvero la pena visitarlo. Piacerà sia ai bambini sia agli adulti. L’area dedicata ai sarcofagi regala al visitatore momenti suggestivi. Gli zaini e le borse troppo grandi non sono ammessi all’interno del museo quindi vi consigliamo di recarvi subito in reception con un documento e di lasciare le borse negli armadietti preposti per evitare di fare inutilmente due volte la fila. Da non perdere!

 

MUSEO A COME AMBIENTE

Primo museo in Europa interamente dedicato ai temi ambientali, da oltre 10 anni offre spazi creativi, laboratori e percorsi didattici che incoraggiano l’esplorazione e diffondono la cultura ambientale. Qui la parola d’ordine è «curiosità». ll Museo sorge al centro del nuovo PARCO DORA, cuore di una vastissima ex area industriale di Torino ora in fase di grande riqualificazione e trasformazione.

PLANETARIO DI TORINO

Adottando le moderne tecniche espositive basate sull’interattività, offre al pubblico le più avanzate conoscenze sull’Universo. Oltre alla collezione del Museo è possibile assistere a spettacoli nel Planetario digitale, seguire visite guidate e/o percorsi di approfondimento con laboratori dedicati.

Se preferite invece fare quattro passi all’aria aperta (tempo permettendo!) vi consigliamo di visitare:

  1. IL BORGO MEDIEVALE E IL PARCO DEL VALENTINO — Si tratta di una riproduzione vera e propria di un borgo del ‘400 con tanto di botteghe, ponte levatoio e castello con tutti gli arredi estremamente curati nei dettagli. Consiglio: raggiungetelo con il battello sul Po e se è una bella giornata fate una passeggiata nel Parco del Valentino che merita.
  2. GIARDINI REALI — Chiamati così proprio perché situati dietro a Palazzo Reale, vi i accede da Piazza Castello, passando per l’ingresso di Palazzo Reale.
  3. GIARDINI DI PIAZZA CAVOUR — Prestigiosi per la loro bellezza, non sono molto grandi, ma possono essere utili per una breve sosta.

CHE COSA VEDERE NEI DINTORNI DI TORINO:

Se riuscite a ritagliarvi ancora un po’ di tempo vi consigliamo di visitare assolutamente la più grande residenza sabauda: la splendida VENARIA REALE, a circa 10 chilometri da Torino. Qui i bambini si divertiranno a visitare la reggia con l’ausilio di una audioguida dedicata che svela ai più piccoli segreti e curiosità della reggia intrattenendoli con quiz divertenti.

Altre dritte:

BIOPARCO ZOOM

E’ uno zoo fantastico, poco distante dalla città, all’insegna della biodiversitàcon habitat costruiti per ricreare il più fedelmente possibile l’ambiente in cui gli animali vivono in natura: una vera gioia per grandi e piccini. I vari habitat: Madagascar, la baia dei pinguini, Serengeti, la fattoria del baobab, i rapaci di Petra, Sumatra. www.zoomtorino.it

JUVENTUS MUSEUM 

Per tutti gli appassionati di calcio c’è il museo della Juventus dove si possono ripercorrere le vittorie della famosa squadra bianconera attraverso un percorso multimediale con lo Stadium Tour.

PER I GOLOSI (E NON SOLO): 

Bene le attrazioni, ma dove fermarsi per mangiare un boccone come si deve a Torino e dintorni? L’abbiamo chiesto a Mamma Carolina e Roberta, 2 torinesi doc che fanno parte del nostro gruppo FB NATI PER VIAGGIARE 

Qui i loro consigli:

TURET, situato in piazza Solferino è un intero complesso dedicato al food & beverage. Per tutti i gusti.

MAC BUN, specializzato in hamburger di razza piemontese, si trova via Rattazzi ed è dotato di una area bimbi eccezionale

SFASHION CAFE’, si trova in via Cesare Battisti ed è il ristorante-pizzeria di proprietà dello showman Piero Chiambretti si trova in Via Cesare Battisti

LENTINI’S, in corso Moncalieri è un ristorante dotato di sala giochi

AGRIGELATERIA SAN PE’, a pochi passi da Torino è una gelateria famosissima ma ai bimbi (e non solo) piacerà soprattutto perché è una fattoria con animali.

Non ci resta che dire… Buon divertimento!

 

 

BabyGuest
BabyGuest
A noi piace tutto quello che è bello, buono e nuovo e ci piace condividerlo con i "nostri compagni di viaggio". Seguiteci, ci divertiremo. Parola di Babyguest! E scriveteci su: info@babyguest.com

Articoli simili

Lascia un commento

Top

Il presente blog utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Navigando comunque in magazine.babyguest.com acconsenti al loro uso. Informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi