Sei quì
Home / Ultimi articoli / L’ISOLA DI EINSTEIN: LA SCIENZA SI FA SPETTACOLO SUL TRASIMENO

L’ISOLA DI EINSTEIN: LA SCIENZA SI FA SPETTACOLO SUL TRASIMENO

Torna l’unico evento che unisce scienza e tecnologia con le arti di strada. È l’Isola di Einstein, “Tre giornate nella natura all’insegna del divertimento intelligente, con uno splendido scenario”. Lo splendido scenario è l’isola Polvese, la più bella delle tre Isole del lago Trasimeno in Umbria, a nord di Perugia. Ma che cos’è l’Isola di Einstein. Si tratta della prima rassegna internazionale di spettacoli scientifici in Italia. Artisti e scienziati uniscono i loro linguaggi per parlare di innovazione e scienza.

Tutti sono i benvenuti, ma le famiglie e i bambini sono gli spettatori privilegiati. Anzi di più: sono i protagonisti dei tre giorni. Si inizia venerdì 2 settembre alle ore 15:00 fino alle 23:00, si continua sabato 3 a partire dalle ore 10:00 e sempre fino alle 23:00 e si chiude in bellezza domenica 4 settembre dalle 10:00 alle 19:00. Tutta l’Isola Polvese verrà coinvolta: attività diverse in varie aree di quella che è la più bella delle isole del Trasimeno.

IdE_Folla_main_stage

Il programma è in corso di definizione, intanto vi lasciamo qualche nome di chi vi farà divertire: giusto per farvi venire la curiosità!

Tra i protagonisti ci saranno lo Science center AHHAA, centro estone che propone installazioni hands-on e spettacoli scientifici come non ne avete visti mai. O gli amici del POST, il museo della Scienza di Perugia, che con le loro officine domenicale crescono da anni piccoli scienziati. O il pluripremiato Magic Andy, che dalla Germania è andato in giro per il mondo con i suoi spettacoli fuori dall’ordinario. O il gruppo inglese di scienziati e divulgatori Science Made Simp, dal Regno Unito, che dà vita a stupefacenti spettacoli scientifici per le scuole e i festival. Dal calcio alle canzoni pop, usano tutto ciò che trovano per mostrarci la scienza che sta intorno. E che dire dei Riciclato Circo Musicale? La band Italiana composta da quattro musicisti che, ispirandosi alle culture tribali e primitive, utilizzano materiali di recupero e oggetti di uso comune che si possono trovare in casa, in cantina o addirittura in discarica, costruendo con essi strumenti di ogni tipo.

L’Isola Polvese si raggiunge dal paese di San Feliciano, da dove passano i battelli che in una diecina di minuti vi condurranno nel pieno della festa scientifica dell’Isola di Einstein. San Feliciano si può raggiungere in diversi modo: ecco i nostri consigli.

In auto

Per chi proviene da Firenze:
Autostrada A1 uscita Valdichiana – superstrada E45 per Perugia, uscita Torricella direzione San Feliciano.
Per chi proviene da Roma:
Autostrada A1 uscita Orte – superstrada E45 per Perugia, uscita Torricella direzione San Feliciano.

In autobus
Collegamenti per San Feliciano (da Perugia, Magione e altro).
I costi e orari degli autobus sono reperibili nel sito di Umbria Mobilità alla pagina
Servizi Extraurbani – Linea 17

In treno
Scendere alla stazione di Passignano, proseguire in autobus per Perugia, fermata San Feliciano.
Scendere alla stazione di Perugia, proseguire in autobus per Passignano, fermata San Feliciano.
I costi e orari degli autobus sono reperibili nel sito di Trenitalia

Umbriaformummy
Umbriaformummy
Siamo Lucia e Maria Elena, due mamme blogger umbre, che dopo aver scoperto le gioie e i dolori della genitorialità hanno trovato nel web confronto e conforto, ma anche un'amicizia che ci ha spinto a dare vita ad un nuovo progetto, tutto dedicato alle famiglie e all'Umbria. Umbria for mummy nasce così: dalla voglia e dall’entusiasmo di creare un luogo virtuale dedicato alle famiglie umbre, ma non solo per loro; dalla voglia di condividere esperienze e informazioni utili.

Lascia un commento

Top

Il presente blog utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Navigando comunque in magazine.babyguest.com acconsenti al loro uso. Informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi