Sei quì
Home / Intrattenimento / Alice attraverso lo specchio: il film (per bambini e non) più atteso di maggio

Alice attraverso lo specchio: il film (per bambini e non) più atteso di maggio

xIl-Regno-di-Wuba.jpg.pagespeed.icCon un protagonista tenerissimo, adorabile e da stropicciare tutto, è ora al cinema “Il regno di Wuba”. Film d’animazione cinese di Raman Hui (già creatore di Shrek e che in Oriente ha distrutto ogni record d’incassi (quasi 400 i milioni di dollari guadagnati), e che ora giunge fino a noi. Fin troppo poco pubblicizzato, conquisterà con la sua tenerezza i vostri bambini più piccoli. Parla di mostri tutt’altro che orribili che sono stati cacciati, ma continuano a vivere nel mondo travestendosi da umani. Sulle loro tracce ci sono i cacciatori di mostri. Xiaonan è una di loro, cacciatrice tanto bella quanto spietata, che incappa in Tianyin, un giovane ristoratore a cui la regina dei mostri in fin di vita ha affidato la vita del piccolo principe chiamato Wuba, un mostriciattolo dispettoso ma simpatico, che sarà il bersaglio di molti.

film-violettalPiù adatto a bambine e ragazzine è “Tini: la nuova vita di Violetta”, film per il cinema che vede come protagonista Martina Stoessel, protagonista della serie televisiva di culto. Il film racconta una nuova fase della vita della giovane cantante alla ricerca di equilibrio, dopo un periodo di grandissimo stress professionale e dopo una delusione amorosa. Sarà un viaggio in Italia, lontana da tutto e tutti, che darà l’opportunita a Tini di trovare la vera se stessa.

depp-aliceInfine, il vero pezzo da novanta del mese di maggio è “Alice attraverso lo specchio”, con Johnny Depp che torna nei panni del Cappellaio matto e Mia Wasikowska che è nuovamente Alice. La ragazza ha trascorso gli ultimi anni navigando per il mare aperto, ma al suo rientro a Londra si ritrova ad attraversare uno specchio magico che la riporta nel Sottomondo dove incontra nuovamente i suoi amici: il Bianconiglio, il Brucaliffo, lo Stregatto e il Cappellaio Matto che sembra non essere più in sé. Il Cappellaio ha perso la sua Moltezza, così Mirana manda Alice alla ricerca della Chronosphere, un oggetto metallico dalla forma sferica custodito nella stanza del Grand Clock che regola il trascorrere del tempo. Incontrerà amici – e nemici – in diversi momenti della loro vita e inizierà una pericolosa corsa per salvare il Cappellaio prima dello scadere del tempo. Il regista James Bobin offre qui la sua particolare visione del mondo creato da Tim Burton con Alice in Wonderland e introduce personaggi nuovi come Zanik Hightopp (Rhys Ifans), il padre del Cappellaio Matto, e il Tempo (Sacha Baron Cohen), una particolare creatura metà umana, metà orologio. In sala dal 25 maggio, anche in 3D.

Marita Toniolo
Marita Toniolo

Giornalista cinematografica e blogger di Editoriale Duesse.
I film? Una passione nata da bambina quando mi immergevo nei classici Disney o nei film diretti o prodotti da Spielberg come E.T. o I Goonies, finendo in un altrove da cui era difficile recuperarmi. Ancora oggi…
Del cinema amo tutto. Quello che apprezzo di più? L’autenticità! Quindi? Cercherò di essere onesta al 100% anche in questo angolo di consigli: una panoramica sul meglio in arrivo sul grande e piccolo schermo per i vostri bambini. Per tutti gli aggiornamenti sul cinema per bambini e ragazzi consultate Movieforkids.it

Articoli simili

Lascia un commento

Top

Il presente blog utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Navigando comunque in magazine.babyguest.com acconsenti al loro uso. Informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi